5 grammy per amy

LOS ANGELES – Il visto per gli Stati Uniti è arrivato troppo tardi, ma
la forzata assenza non ha impedito alla cantante britannica Amy
Winehouse di stravincere alla cinquantesima edizione dei Grammy Awards,
gli Oscar della musica: ne ha vinti cinque.

La Winehouse,24 anni, ha vinto i premi della canzone dell’anno,
artista rivelazione dell’anno, disco dell’anno, miglior interprete pop
femminile, miglior album pop. Dopo il conferimento dei premi, l’artista
ha cantato via satellite da Londra.

Non era a Los Angeles
perché le era stato rifiutato il visto per gli Stati Uniti e quando
finalmente è arrivato, la cantante, appena uscita da una clinica per
trattamenti di disintossicazione, ha detto che ormai era troppo tardi
per partire.

This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.

3 Responses to 5 grammy per amy

  1. Pingback: balalukiro blog

  2. Pingback: balalukiro blog

  3. Pingback: balalukiro blog

Comments are closed.